Allarme terrorismo, liquidi totalmente vietati negli aerei

I prodotti cosmetici e per l'igiene personale dovranno essere imbarcati. Il provvedimento è stato adottato per prevenire attacchi in vista delle Olimpiadi invernali di Sochi

Niente più liquidi nel bagaglio a mano. Rosaviatsia, l'agenzia russa per l'aviazione civile, ha emesso il divieto di portare in cabina qualsiasi tipo di liquido a partire dall'8 gennaio 2013. Il provvedimento è stato adottato per prevenire eventuali attacchi terroristici, in un clima che si fa sempre più teso a poche settimane dalle esplosioni di Volgograd a con l'avvicinarsi dei Giochi Olimpici invernali di Sochi.

Tutti i passeggeri dovranno quindi infilare i liquidi nel bagaglio che verrà consegnato al check in, comprese le creme cosmetiche e i prodotti per l'igiene personale. Secondo quanto si legge su Itar Tass, i medicinali considerati fondamentali potranno essere portati in cabina, previo controllo delle forze dell'ordine.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta