Kiev, da Mosca arrivano i primi aiuti

Dalla Russia, la prima tranche di tre miliardi. L'accordo stipulato con l'Ucraina prevede anche uno sconto sulle forniture di gas

I primi tre miliardi di dollari sono arrivati oggi. L'Ucraina ha incassato la prima tranche del piano di salvataggio concordato tra Mosca e Kiev. La notizia è stata resa nota con un comunicato del primo ministro ucraino Mykola Azarov.

Secondo l'accordo, Mosca deve investire 15 miliardi di dollari in titoli di debito pubblico ucraino e accordare uno sconto del 30 per cento sulle forniture di gas.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta