Maxi valigia in Piazza Rossa, la polemica è griffata

L'installazione, a forma di baule, doveva ospitare una mostra. Ma non è piaciuta ai moscoviti, che ne hanno immediatamente chiesto la rimozione

Il baule gigante allestito in Piazza Rossa a Mosca (Foto: AP)

Non è affatto piaciuto il maxi baule griffato Louis Vuitton allestito in Piazza Rossa a Mosca. Dopo un fiume di polemiche e la richiesta di una immediata rimozione, la valigia gigante, costruita per ospitare una mostra, verrà smantellata nelle prossime ore.

Lo ha annunciato l’agenzia russa Interfax, riportando le parole del capo del dipartimento stampa e pubblicità del comune di Mosca, Vladimir Chernikov, il quale ha garantito che “la questione è ormai risolta”. “Gli organizzatori - ha spiegato -, stanno provvedendo alla sua rimozione”.

Nei giorni scorsi infatti si era alzato lo scandalo per quell’installazione definita “di cattivo gusto”, che avrebbe dovuto ospitare una mostra a scopo benefico, il cui ricavato doveva essere devoluto alla fondazione Naked Heart.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie