Kazan, una giornata di lutto nazionale

Le autorità hanno proclamato una giornata per la commemorazione collettiva delle vittime del disastro aereo

Lutto nazionale, oggi, dopo la tragedia aerea di Kazan. Per commemorare le vittime del dramma dei cieli, del disastro aereo che ha innescato la discussione sulla sicurezza dei voli aerei nella Federazione. “È un lutto immenso per tutto il nostro Paese, per la nostra Repubblica”, ha dichiarato un cittadino di Kazan, dando voce allo scoramento generale. “Tante persone morte senza alcuna colpa. È profondamente ingiusto. Tutto perchè le nostre compagnie non sono affidabili e al livello a cui dovrebbero essere. E soprattutto non abbastanza sicure. La sicurezza dovrebbe essere al primo posto”.

Negli ultimi anni gli incidenti aerei si sono moltiplicati sul territorio dell’ex Unione Sovietica. Nel 2010 la Russia e le ex Repubbliche hanno avuto un numero di incidenti aerei 3 volte superiore alla media mondiale.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta