È partito per Sochi il primo treno russo a due piani

Potrà ospitare il doppio dei passeggeri e da Mosca percorrerà la tratta in 24 ore

Ventiquattro ore di viaggio. Rjazan, Voronezh, Rostov sul Don, Krasnodar. Sono queste alcune delle stazioni dove fermerà il primo treno passeggeri a due piani di tutta la storia della ferrovia russa, partito il 1° novembre 2013 da Mosca alla volta di Sochi.

Realizzato in previsione delle Olimpiadi invernali del 2014, il treno potrà ospitare il doppio dei passeggeri, risolvendo il deficit dei biglietti nella stagione turistica, fornendo al contempo maggiori garanzie agli ospiti dei Giochi Olimpici.

All’interno di tutti i vagoni è a disposizione una connessione Internet gratuita.

Per leggere la versione originale del testo, cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie