I cittadini russi sono i più istruiti al mondo

Una statistica dell’Ocse premia il sistema scolastico della Federazione, che tuttavia denuncia anche molteplici carenze

La popolazione russa è quella meglio istruita al mondo, secondo quanto riferisce un rapporto dell’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico).

Il Paese è in testa alla classifica, seguito da Canada e Giappone. Israele e Stati Uniti completano la Top Five. La graduatoria ha preso in considerazione per ogni Stato la percentuale di adulti in possesso di una laurea e l’importo del finanziamento diretto verso il sistema nazionale dell’istruzione.

Le autorità russe, ha affermato l’Ocse, hanno investito molto sull’educazione. Tuttavia, il Paese presenta anche molte carenze nella sfera pubblica. La scarsa rappresentanza russa nella famosa classifica mondiale delle università può inoltre produrre l’impressione che i russi non siano davvero così bene istruiti.

Solo l’Università Statale Lomonosov di Mosca (Mgu) è entrata nell’elenco delle migliori 400 università del mondo che il Times World University Ranking ha pubblicato all’inizio di ottobre 2013. La Lomonosov è finita fuori dal gruppo di testa posizionandosi nel segmento dalla 201ma alla 225ma, mentre le altre università russe sono del tutto assenti.

È invece più positiva la performance ottenuta dagli atenei della Federazione nel QS World University Ranking uscito a settembre 2013: in quella graduatoria, l’università moscovita si piazzava al 120mo posto, seguita da altri 17 istituti nazionali nella Top 700.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta