Scoperta una nuova isola nell’Artico

Una spedizione della Marina russa ha registrato diversi cambiamenti nella geografia dell’arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe

Una spedizione esplorativa della Flotta russa del Nord ha effettuato diverse scoperte geografiche e confermato la formazione di una nuova isola nell’arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe, nel Mar Glaciale Artico: ad annunciarlo il 23 settembre 2013 è stato un portavoce della Flotta.

“Nel corso di una ricerca idrografica compiuta nell’arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe, la spedizione ha scoperto un braccio di mare che divide l’isola di Northbrook in due parti”, ha affermato il capitano di primo rango Vadim Serga.

“I membri della spedizione hanno effettuato la mappatura topografica del litorale e misurato la profondità delle acque nel nuovo stretto”, ha aggiunto Serga. Secondo l’ufficiale, la spedizione, che comprendeva la nave da ricerca Horizon e il rimorchiatore MB-56, ha scoperto inoltre un tratto sconosciuto di rocce nei pressi dell’isola Terra di Alessandra e ha registrato alterazioni recenti sul litorale dell’isola di Hall. Entrambe le isole fanno parte dell’arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe.

Gli esploratori artici russi avevano ipotizzato già nel 2006 che una nuova isola si fosse formata dopo che l’istmo che collegava la parte orientale e occidentale dell’isola di Northbrook era stato sommerso. Tuttavia, le cattive condizioni climatiche hanno impedito agli esploratori di rintracciare la prova dell’avvenimento per altri sei anni.

Per leggere l'articolo in formato originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta