Pioggia di immobili nella Nuova Mosca

Verranno costruiti due milioni e mezzo di metri quadri di edifici. Fra questi, anche scuole e asili

Oltre due milioni e mezzo di metri quadri di immobili: a tanto ammonta il progetto di costruzione dei nuovi stabili che sorgeranno alle porte della capitale russa, nella cosiddetta Nuova Mosca, quartieri più periferici che verranno inglobati dalla metropoli. Lo ha comunicato il capo del Dipartimento dei nuovi territori della capitale, Vladimir Zhidkin, così come riporta Itar-Tass.

“I tempi e le modalità del progetto, che verrà realizzato nel 2014, saranno più dilatati rispetto ai lavori eseguiti nel 2013”, ha detto precisando che il piano prevede anche la realizzazione di edifici a scopi sociali: sedici asili, sette scuole e due punti per la sanità pubblica.

Così come dichiarato in precedenza, verranno realizzati anche cinque cluster scientifici e per la produzione che creeranno diversi nuovi posti di lavoro. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie