Tennis, Open di San Pietroburgo: buona la prima per Fognini

Per l’azzurro facile vittoria sul britannico Inglot nel primo match del torneo russo; in gara anche un altro italiano, Paolo Lorenzi

Debutto senza inciampi per l’italiano Fabio Fognini nel torneo ATP 250 di San Pietroburgo: l’azzurro, testa di serie n° 1 nel tabellone, ha battuto il britannico Dominic Inglot col punteggio di 6-4 6-4, il 17 settembre 2013.

Per Fognini, 17mo nel ranking mondiale, è la prima vittoria sul duro dopo nove mesi. Al prossimo turno affronterà il vincente del match tra il polacco Michal Przysiezny e lo spagnolo Albert Ramos.

Alle 10 del 18 settembre 2013, tocca all’altro italiano impegnato nella competizione, Paolo Lorenzi: sfiderà il portoghese Joao Sousa, numero 89 nella classifica mondiale.

L’Open di San Pietroburgo è un torneo del circuito ATP (Association of Tennis Professionals), che si disputa sui campi indoor in cemento del Petersburg Sports and Concert Complex dal 1995, con un montepremi di 455.755 dollari. Dietro a Fognini, sconfitto in finale dallo slovacco Martin Klizan nel 2012, i favoriti dell'edizione 2013 sono nell’ordine Mikhail Youzhny, Janko Tipsarevic e Dmitry Tursunov.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie