La Maratona di Mosca più veloce del traffico delle auto

Uno studio dimostra che il vincitore della corsa ha impiegato un tempo inferiore rispetto a un pendolare in macchina per completare il tracciato di 42 chilometri

Il vincitore della Maratona di Mosca ha completato il percorso di oltre 42 chilometri più velocemente di quanto faccia un pendolare, guidando per la stessa distanza nel traffico del venerdì sera: è quanto emerge dalla comparazione effettuata da Yandex.probki, un servizio che registra i dati sulla congestione del traffico nella capitale russa.

La prima Maratona di Mosca si è tenuta domenica 15 settembre 2013 nell’area intorno allo stadio Luzhniki, con i partecipanti impegnati nel canonico tragitto di 42 chilometri e 195 metri. Gli esperti di Yandex.probki hanno confrontato il miglior risultato della corsa (2 ore e 19 minuti) con il tempo impiegato dai pendolari per percorrere la stessa distanza in auto il venerdì sera.

Come ha riportato RIA Novosti, citando Yandex.probki, il maratoneta è risultato una volta e mezzo più veloce rispetto al pendolare del venerdì sera.

La maggior parte dei 42 chilometri di gara si estendeva sui lungofiume, l’Anello dei Giardini e l’Anello dei Viali. Secondo Yandex.probki, il venerdì sera precedente il traffico non era così congestionato rispetto alla media. A un pendolare sarebbero occorse circa sei ore e mezza per viaggiare sullo stesso tratto di 42 chilometri nella giornata di peggior traffico tra quelle registrate nel 2012.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond