La Russia al summit dell'Organizzazione di Shanghai per la cooperazione

Al vertice Sco, iniziato il 13 settembre 2013, a Bishkek, in Kirghizistan, si parlerà anche di Siria

Il 13 settembre 2013 a Bishkek, in Kirghizistan, si è inaugurato il summit dell'Organizzazione di Shahghai per la cooperazione (Sco).

La mattina è iniziata con la seduta ordinaria del Consiglio dei leader dei Paesi-membri dell'Organizzazione. I Presidenti di Russia, Kirghizistan, Kazakhstan, Tagikistan, Cina e Uzbekistan sono riuniti per discutere le questioni di cooperazione, incluso il possibile ampliamento dello Sco e le situazione di crisi internazionali, in particolare, in Siria. Altri problemi importanti da discutere sono la lotta al traffico di droga dall'Afghanistan e il programma nucleare dell'Iran.

Dopo il primo vertice, tenutosi in gruppo stretto e a porte chiuse, alle trattative si uniscono i presidenti dei Paesi-osservatori: Afghanistan, Iran, Mongolia, India e Pakistan.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond