Turismo, l’Italia al nono posto nella Top Ten delle mete estive dei russi

Nella penisola sono arrivati 346mila visitatori nel primo semestre 2013, segnando un +31 per cento

L’Italia è tra le dieci destinazioni estive del 2013 preferite dai turisti russi, secondo quanto rileva il sistema di monitoraggio del mercato turistico russo Tourmarket.info.

Nel primo semestre del 2013, 346mila cittadini della Federazione si sono recati in qualche località italiana tra mare, montagne e città d’arte: per l’Italia, che si conferma al nono posto nella graduatoria dei Paesi più amati dai viaggiatori russi, si tratta di una crescita del 31 per cento rispetto allo stesso periodo del 2012, certificata dai dati del servizio di statistiche federali Rosstat.

Un risultato che conferma la vocazione del Belpaese ad attrarre visitatori dalla Russia, pur risentendo dei disguidi che all’inizio della stagione turistica avevano rallentato il flusso dei visti, a causa dei problemi tecnici nei nuovi software utilizzati dagli uffici consolari italiani.

TourMarket.info ha effettuato la sua indagine monitorando le chiavi di ricerca utilizzate su TopHotels, uno dei più popolari siti di booking in Russia, visitato da più di 400mila utenti al giorno nella stagione estiva. Il sistema ha tenuto conto, inoltre, delle richieste di oltre 4.500 agenzie di viaggio sul sito per operatori professionali TourIndex, che presenta offerte da oltre 200 tour operator.

Al primo posto nella classifica delle destinazioni di viaggio dei russi rimane la Turchia, seguita da Grecia, Spagna, Cipro, Egitto, Thailandia, Tunisia, Bulgaria, Italia e Montenegro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta