Pirelli rafforza l'accordo con Rosneft

Le due società puntano ad aprire altri punti vendita nelle stazioni di rifornimento in Russia

Nuovo faccia a faccia tra Igor Sechin, presidente di Rosneft, e Marco Tronchetti Provera, presidente e ceo di Pirelli. I leader delle due società si sono incontrati il 3 settembre 2013 per discutere dello stato di avanzamento del protocollo d’intesa, firmato ad aprile 2013, che prevede tra le varie cose l’apertura del primo flagship store Pirelli “P Zero Platinum” nella stazione di servizio Rosneft a Sochi.

Continua infatti la collaborazione tra le due società per inaugurare altri punti vendita Pirelli nelle stazioni di rifornimento Rosneft. Nove, in tutto, le prossime aperture: a Mosca, nella regione di Mosca, a San Pietroburgo, a Saratov, nella regione di Rostov, nella regione di Krasnodar, a Volgograd, Samara e Voronezh.

Così come si legge in un comunicato stampa, le due società hanno discusso anche l’implementazione del servizio Pirelli “Safe & Go” per il controllo dei pneumatici, che permetterà agli automobilisti del Paese di viaggiare in sicurezza, e verrà attivato a ottobre 2013.

Durante l’incontro, inoltre, le due società hanno discusso nuove possibilità di cooperazione. Il prossimo autunno una delegazione Pirelli visiterà lo stabilimento produttivo di gomma Nairit, a Yerevan, in Armenia, per valutare eventuali opportunità di investimento.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta