PayPal accetterà pagamenti in rubli

Fino a questo momento la società in Russia offriva transazioni di denaro solamente in dollari. La novità, a partire dal 17 settembre 2013

PayPal apre le porte ai rubli. A partire dal 17 settembre 2013, la società che offre servizi di pagamento on line e di trasferimento di denaro tramite Internet offrirà l’opportunità di effettuare transazioni con la valuta russa. Fino a questo momento, infatti, tutte le operazioni avvenivano in dollari.

La notizia è stata resa nota dal direttore di PayPal in Russia, Vladimir Malyugin, ripreso da Kommersant.

Secondo Malyugin, PayPal sarebbe in trattative con i principali rivenditori on line russi per l’attuazione del sistema di pagamento, ma non ha ancora specificato l’elenco dei potenziali partner. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta