Fabio Mastrangelo chiamato a dirigere il Music Hall di San Pietroburgo

All'italiano, molto ammirato in Russia, l'incarico di riportare in auge l'istituzione è arrivata dal vice governatore Vasily Kichedzhi

Il vice governatore di San Pietroburgo, Vasily Kichedzhi, ha riferito alla Commissione Cultura della città di aver dato l'incarico di direttore del Music Hall al direttore d'orchestra Fabio Mastrangelo, molto conosciuto in città per importanti festival e progetti musicali.

"Alla testa delle istituzioni culturali non abbiamo mai avuto un tale brillante esperto, - ha detto il vice governatore. - Fabio Mastrangelo ha un'ottima educazione musicale europea e ha una vasta esperienza in progetti internazionali. Abbiamo già avuto una buona esperienza di lavoro con italiani di talento, come Luciano Spalletti allo Zenit, ma lui è italiano, mentre Fabio ha ottenuto la cittadinanza russa. <...> Il Music Hall sta attraversando momenti difficili e Fabio gli restituirà la fama e l'attenzione del pubblico".

Mastrangelo, a sua volta, ha osservato che questo incarico è molto importante per lui: "Sono innamorato di San Pietroburgo, e sono lieto che questa splendida città contraccambi. Spero di poter gestire l'ente al meglio", aggiungendo che è molto emozionato, anche se è abituato a salire sul palco di fronte a un pubblico di migliaia di persone.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta