Creato il Fondo per la difesa delle tigri siberiane voluto da Putin

L'impegno era stato preso dalla Russia nel 2010 in un vertice che aveva coinvolto 13 Paesi

Su iniziativa del Presidente russo Vladimir Putin è stato istituito un fondo speciale per la protezione delle tigri siberiane.

L'ente si impegnerà a preservare e ad aumentare la popolazione delle tigri dell'Amur. "Il Fondo per le tigri è stato progettato per far fronte agli impegni che la Russia si è assunta all'incontro sul futuro delle tigri nel 2010", riferisce l'ufficio stampa del Cremlino.

I partecipanti al vertice, 13 Paesi in possesso di habitat naturali per le tigri, avevano fissato come obiettivo per i prossimi dodici anni di raddoppiare il numero dei felini allo stato selvatico.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie