La Fondazione Ermitage Italia si trasferisce a Venezia

La filiale italiana del museo russo, fino ad ora con sede a Ferrara, passa in Laguna

La Fondazione Ermitage Italia cambia indirizzo. E si trasferisce a Venezia. Nata dall’accordo bilaterale Italia-Russia firmato nel 2007 con l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio artistico italiano conservato in Russia, intensificando poi i rapporti tra gli studiosi dei due Paesi, la filiale italiana dell’Ermitage passa a Venezia, alle Procuratie.

Alla base del passaggio di testimone, ci sarebbero la difficoltà da parte di Ferrara nel sostenere l’iniziativa.

Negli ultimi cinque anni la Fondazione, che ha ospitato un centro di studio sul patrimonio del Belpaese in Russia, ha allestito quasi una trentina di mostre, organizzando convegni e giornate di studio. Ha pubblicato inoltre quattro volumi, di cui uno in uscita, e ha siglato 10 protocolli di collaborazione, assegnando infine 90 borse di studio.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta