Metro di Mosca, al via bando di gara internazionale

Per la prima volta nella storia dell'infrastruttura del trasporto pubblico della capitale russa, società estere potranno aggiudicarsi l'appalto di fornitura e manutenzione trentennale

Ad agosto 2013 verrà lanciata la gara di appalto per la fornitura di vagoni e la loro manutenzione alla metropolitana di Mosca e potrebbe essere decretata la fine del monopolio nazionale. Per la prima volta nella storia dell'infrastruttura di trasporto pubblico della capitale russa, infatti, società estere potranno aggiudicarsi il contratto trentennale.

Il Comune di Mosca ha annunciato così una gara internazionale da 6,45 miliardi di dollari per fornire da 2.500 a 3.500 vagoni alla leggendaria metropolitana della città.

Il vincitore della gara, che si terrà ad agosto 2013, siglerà un contratto trentennale, comprendente la manutenzione del materiale rotante fornito. Fino ad oggi, il Dipartimento Trasporti della metropolitana moscovita acquistava vagoni solo dalla società russa Transmashholding e la manutenzione era affidata alla stessa metro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta