La Russia a Mia, la fiera italiana dedicata alla fotografia

Tre gallerie da Mosca e San Pietroburgo hanno partecipato al Milan Image Art Fair, a Milano dal 10 al 12 maggio 2013

Anche la Russia a Mia (Milan Image Art Fair), la fiera italiana interamente riservata alla fotografia, a Milano dal 10 al 12 maggio 2013.

Foto: Evgeny Utkin
Guarda la fotogallery
nella sezione Multimedia

All'appuntamento hanno partecipato 280 fotografi, con 230 gallerie da tutto il mondo. E, naturalmente, non poteva mancare la Russia, rappresentata da ben tre gallerie. La Al Gallery di San Pietroburgo, che ha esposto i lavori di Dmitri Provotorov, e due gallerie di Mosca, Grindberg Gallery e Galerie Iragui, che hanno propostoinsieme il fotografo Aleksandr Gronsky.

Se per Al Gallery e Galerie Iragui questa è stata la seconda volta a Milano (hanno partecipato anche un anno fa), per la Grinberg Gallery è stato il debutto. “Una fiera molto entusiasmante e ben organizzata - commenta con soddisfazione Vladimir Dudchenko – abbiamo trovato tanti contatti validi, e abbiamo venduto alcune foto di Gronsky”.

Tra le novità di Mia Fair 2013, c'era Codice Mia: 45 fotografi, selezionati dal comitato scientifico, hanno sottoposto il proprio portfolio ad alcuni dei massimi esperti di collezionismo a livello internazionale, tra i quali c'erano anche Catherine Borissoff e Marianna Sardarova, art advisor e collezionista da Mosca.

Visto il successo di Mia, il direttore e ideatore della fiera Fabio Castelli ha deciso di portarla a Singapore (23-26 ottobre 2013). Pensa di sbarcare anche in Russia? “Ne abbiamo parlato proprio in questi giorni. Vediamo come va a Singapore. E la Russia per una delle prossime tappe, perché no?”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta