Nuova sede per il Consolato russo a Firenze

Inaugurati il 9 maggio 2013 a Palazzo Guicciardini i nuovi uffici diplomatici del console onorario, il principe Girolamo Guicciardini Strozzi

Il Consolato onorario russo di Firenze e della Toscana ha una nuova prestigiosa sede, Palazzo Guicciardini nel capoluogo toscano, nell'omonima via, a due passi da Ponte Vecchio e da piazza Pitti.

La nuova sede diplomatica è stata inaugurata il 9 maggio 2013 alla presenza del console onorario, il principe Girolamo Guicciardini Strozzi, del viceministro russo degli Esteri della Federazione Russa, Aleksej Meshkov, del presidente del Consiglio comunale di Firenze Eugenio Giani, della Sovrintendente Cristina Acidini, dei prefetti Luigi Varratta e Francesco Tagliente, del sindaco di Forte dei Marmi Umberto Buratti, di padre Georgij Blatinskij e di numerose autorità civili e militari. 

Come è stato ricordato durante la cerimonia, Palazzo Guicciardini già nel 1825, durante il Granducato di Toscana, aveva ospitato temporaneamente la cappella ortodossa e l'annessa sede della missione diplomatica russa.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta