Università, a Napoli una laurea valida anche in Russia

Grazie a un accordo internazionale tra la Seconda Università di Napoli e l'ateneo russo di Pyatigorsk, il titolo per chi studia Scienze del Turismo sarà riconosciuto anche nella Federazione

La laurea in Scienze del Turismo diventa internazionale. La Seconda Università di Napoli ha firmato un accordo con l'Università russa di Pyatigorsk per conferire il doppio titolo di laurea agli studenti che completano il ciclo di studi in Scienze del Turismo.

Il documento è stato siglato dal dipartimento di Scienze Politiche "Jean Monnet", che ospita il corso, al termine di un progetto di collaborazione internazionale.

Grazie a questo accordo gli studenti avranno quindi la possibilità di studiare in Italia e di ricevere un diploma che possa essere valido anche nella Federazione. Basterà completare il percorso di studi con un soggiorno di sei mesi in Russia, sostenendo degli esami integrativi non previsti dal piano di studi italiano, per il riconoscimento del titolo. Stessa cosa vale per i ragazzi russi, iscritti all'Università di Pyatigorsk, che desiderino ottenere un diploma valido nel Belpaese.

Quella di Pyatigorsk è considerata una delle università più prestigiose del Paese, dopo gli atenei di Mosca e San Pietroburgo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta