Pasqua, boom di acquisti nei supermercati

Secondo alcune stime verranno venduti 90 milioni di uova e oltre un milione di tonnellate di Kulich, il dolce tradizionale russo

Oltre un milione di tonnellate di Kulich e più di 90 milioni di uova. Sono queste le previsioni a sei zeri delle vendite nei giorni che precedono la Pasqua ortodossa (nel 2013 cadrà il 5 maggio).

Le stime sono state rese note dal responsabile del Dipartimento del Commercio del Comune di Mosca, Alexei Nemeryuk, secondo il quale a Mosca, su 12 milioni di abitanti, ben il 70 per cento festeggerà la ricorrenza.

"Nella capitale russa il Kulich può essere acquistato per prezzi che variano da 50 a 500 rubli (da 1,20 a 12 euro circa) - ha affermato -. Ovviamente in alcuni punti vendita i costi possono essere molti più alti, fino a 1.500 rubli (circa 35 euro)".

Oltre 1.500 agenti di polizia saranno in servizio nel giorno festivo per garantire la sicurezza nei luoghi di culto, nelle vie principali della città e nei cimiteri. "Sarà proibito parcheggiare a 50 metri di distanza dalle chiese - ha aggiunto -. E terremo sotto controllo tutti i veicoli come misura di prevenzione al terrorismo".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie