La Russia non si aspetta un calo del rating del debito sovrano

"Continueremo a perseguire una politica fiscale chiara per ridurre la nostra dipendenza dai mercati esteri", la rassicurazione che arriva dal ministro russo delle Finanze Anton Siluanov

Il ministro russo delle Finanze Anton Siluanov non si aspetta un downgrade del rating del debito sovrano della Russia a causa della crisi dell'economia mondiale.

L'agenzia di rating internazionale Fitch valuta il rating sovrano della Russia con una tripla B, mentre S&P gli dà BBB in valuta estera, mentre BBB+ in valuta locale.

"Continueremo a perseguire una politica fiscale chiara per ridurre la nostra dipendenza dai mercati esteri. È una delle principali esigenze dei nostri colleghi delle agenzie di rating", ha detto ai giornalisti Siluanov.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta