Festa della Vittoria, Mosca si prepara a disperdere le nuvole

Verranno investiti quasi 40 milioni di rubli per garantire il bel tempo su tutta la città attraverso l'utilizzo di reagenti chimici

È partito il conto alla rovescia per l’atteso Giorno della Vittoria, che la Russia celebra in pompa magna, tutti gli anni, il 9 maggio. E per garantire il sole su Mosca, le autorità della capitale russa prevedono di spendere dai 30 ai 40 milioni di rubli (dai 750mila euro a 1 milione di euro circa) per disperdere le nuvole.

Lo ha comunicato il capo del Dipartimento alloggi e opere pubbliche di Mosca, Andrei Tsybin, ripreso dall’agenzia di stampa Itar Tass. Secondo Tsybin, la somma finale potrebbe dipendere da quanto tempo i velivoli dovranno operare in cielo per eseguire l’operazione.

“Dobbiamo garantire delle condizioni meteo buone per il Giorno della Vittoria”, ha affermato Tsybin, aggiungendo che, dopo il passaggio dei mezzi militari in occasione della parata, verrà ripristinato il manto stradale.

A Mosca le nuvole vengono generalmente fatte disperdere in tre occasioni di festa: nel Giorno della Vittoria, nel Giorno della Russia e nel Giorno della Città.

Le nuvole, come si legge su Itar Tass, vengono fatte disperdere attraverso una serie di reagenti che le dissolvono evitando così precipitazioni piovose.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta