San Pietroburgo installa il wi-fi nei tram

Nella Venezia del Nord è possibile navigare in Internet direttamente dai mezzi di trasporto su rotaia: un servizio che dovrebbe essere esteso entro la fine del 2013

Controllare le mail, leggere il giornale on line e postare le proprie foto su Vkontakte. Tutto ciò, comodamente seduti mentre si attraversa la città in tram. A San Pietroburgo è stato attivato il servizio wi-fi all’interno di una decina di mezzi di trasporto su rotaia, tra cui quelli che collegano i quartieri Moskovskij, Frunzenskij e Vyborgskij.

La connessione, scrivono su Ria Novosti, è resa possibile grazie a uno speciale router, che permette ai passeggeri di navigare in Internet gratuitamente attraverso i propri smartphone o tablet.

“Si tratta di un progetto che offre ottime prospettive di sviluppo – ha dichiarato il presidente del Comitato Trasporti, Stanislav Popov -. Chiunque adesso può ricaricare le proprie carte prepagate, controllare la situazione del traffico e leggere portali di informazione direttamente sul tram”.

Popov ha quindi aggiunto che per la fine del 2013 il servizio dovrebbe essere esteso anche ad altri mezzi di trasporto. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta