Voli, le Marche sempre più vicine a Mosca

Da giungo 2013 un nuovo collegamento coprirà la tratta Ancona-Mosca. Il governatore della Regione Gian Mario Spacca: "Per noi una grande opportunità"

Gestito da uno dei più grandi tour operator russi, Ics Group, che ha già confezionato pacchetti turistici per le Marche, a partire da giugno 2013 e per 18 settimane verrà inaugurato un nuovo volo Ancona-Mosca. La tratta collegherà l’aeroporto Sanzio della città marchigiana al Domodedovo della capitale russa, così come ha annunciato il presidente della Regione, Gian Mario Spacca.

“Si tratta di un nuovo, importante sevizio che si aggiunge alla strategia turistica regionale – ha dichiarato Spacca, a Mosca in occasione della fiera della calzatura Obuv e del Mitt, la fiera internazionale del turismo –. La tratta sarà gestita da uno dei più grandi tour operator russi, che ha già organizzato pacchetti turistici per la nostra regione da offrire a 200 agenzie di viaggio russe”.

Sottolineando il grande interesse riconfermato dai russi nei confronti della regione Marche, il governatore ha anche fatto capire che si mirerà soprattutto “a turisti di fascia alta”.

“La Russia – ha concluso Spacca -, rappresenta nella strategia turistica regionale una delle aree di maggior appeal. La Federazione è infine anche uno dei mercati dove più forte è il processo di internazionalizzazione delle imprese marchigiane, soprattutto del settore della calzatura”. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta