Air Alps volerà nei cieli russi

La compagnia austro-altoatesina coprirà la tratta tra Brynask, Mosca e San Pietroburgo

La compagnia austriaca Air Alps, che conta come azionisti anche alcuni imprenditori altoatesini, grazie all'investitore russo Refca, a partire dall’estate 2013, volerà nella Federazione.

Nonostante non si escluda un ingresso di Refca, così come spiega il quotidiano austriaco Tiroler Tageszeitung, per il momento la proprietà della compagnia resterà a Welcome Air e a una cordata di imprenditori altoatesini.

Air Alps, che fino al 2012 copriva la tratta Roma-Bolzano, collegherà le città di Bryansk, Mosca e San Pietroburgo. All’interno della compagnia sono stati confermati infine 40 dipendenti tra italiani e austriaci. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta