La Russia presenta la banconota olimpica

La moneta cartacea, dal valore di cento rubli, verrà emessa a pochi mesi dall'inizio dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014

Le Olimpiadi saranno su carta. O meglio, su banconota. In attesa della Fiamma Olimpica, la Banca Centrale russa ha annunciato che a breve verrà stampata una banconota dedicata ai Giochi Olimpici Invernali, che si terranno a Sochi nel 2014. La notizia è stata data dal vice presidente della Banca Centrale russa, Georgy Luntovsky.

La banconota, dal valore di cento rubli (circa due euro e mezzo) verrà stampata a ottobre 2013, e verrà rilasciata a cento giorni dall’inizio delle Olimpiadi.

“La Banca centrale pone molta attenzione nei confronti delle tematiche sportive”, ha dichiarato Luntovsky. I dettagli dell’iniziativa non sono stati però del tutto rivelati. Fino ad ora si sa solamente che il design rappresenterà uno snowboarder in volo, concepito da uno studente dell’Accademia di Belle Arti di San Pietroburgo, Pavel Bushuyev.

“Si tratta di una banconota unica sotto molti punti di vista – ha aggiunto Luntovsky -. Innanzitutto perché è la prima volta che la Banca Centrale dedica una banconota alle Olimpiadi; in secondo luogo perché parte delle banconote saranno disposte in una confezione regalo molto originale”. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta