Mosca, patria di super ricchi

La città russa è la nuova capitale mondiale dei miliardari, seguita da New York e Hong Kong

Mosca, nuova patria dei miliardari. Secondo il recente studio cinese Hurun Global Rich List, ripreso da The Telegraph, la capitale russa è al primo posto nella classifica delle città dove risiede il maggior numero di miliardari: precisamente 76 super ricchi, che si sono stabiliti nel cuore economico e commerciale della Russia, patria del lusso e dell’eccesso. Seguono New York, con 70 miliardari, e Hong Kong, con 54.

Tra i Paesi che in generale contano il maggior numero di ricchi, gli Stati Uniti si riconfermano al primo posto, con 409 miliardari. Fanno seguito Cina (317) e Russia (88).

L’uomo più ricco del mondo, secondo lo studio, è il magnate 73enne messicano Carlo Slim, che precede Warren Buffet e Amancio Ortega di Zara. Tra i russi, il più facoltoso risulta il patron dell’Arsenal Alisher Usmanov, la cui fortuna si stima intorno ai 19 miliardi di dollari, seguito dall’imprenditore Viktor Vekselberg, proprietario della Renova Group, compagnia che si occupa di materie prime, energia e telecomunicazioni. Vekselberg possiede inoltre nove esemplari di uova Fabergé, acquistate nel 2004.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta