Prodi e Bocelli a Mosca per il compleanno di Gazprom

Il colosso russo del gas festeggia vent'anni di attività con una serata di gala al Gran Palazzo del Cremlino

Gazprom, il colosso del gas russo, spegne venti candeline e festeggia il 21 febbraio 2013 a Mosca con una serata di gala al Gran Palazzo del Cremlino. Protagonisti dell’evento, anche il tenore italiano Andrea Bocelli e l'ex premier italiano ed ex presidente della commissione europea Romano Prodi. I due italiani infatti, secondo quanto riportano i media, saranno tra gli ospiti della festa, insieme al cantante britannico Sting. Attesissimo, ma non ancora confermato, il Presidente russo Vladimir Putin. Non mancherà invece il numero uno di Gazprom, Alexei Miller.  

Una cerimonia in pompa magna, rivelano i giornali, per la quale sarebbero stati spesi quasi due milioni di dollari, e che potrebbe ricordare la precedente manifestazione, voluta per i 15 anni dell’azienda, alla quale parteciparono anche Tina Turner e i Deep Purple.

Il ciclo di festeggiamenti ad ogni modo è già iniziato, e ha coinvolto musei, cantanti e veterani della compagnia. Nella città di Saratov, ad esempio, sono state organizzate visite guidate al museo della Società per ripercorrere la storia del colosso russo, divenuto negli anni uno dei maggiori fornitori di gas all'Europa.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta