Morto Rem Vyakhirev, ex capo di Gazprom

L'oligarca russo ha guidato il colosso del gas dal 1992 al 2001, prima di passare il testimone ad Alexei Miller

È morto Rem Vyakhirev, ex numero uno di Gazprom. La notizia è stata diffusa da un portavoce del colosso russo del gas e ripresa da tutti i giornali della Federazione. Vyakhirev, 78 anni, è rimasto in carica dal 1992 al 2001, diventando col tempo uno degli oligarchi più potenti del Paese.

Dopo aver lasciato la guida della società, Vyakhirev ha continuato a farne parte ancora per un anno. Dopo di lui, il testimone è passato ad Alexei Miller, attuale numero uno di Gazprom. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta