Mosca, in fiamme una torre della City

L'incendio si è sviluppato al 24esimo piano del grattacielo Vostok, ancora in costruzione. Evacuati gli oltre duecento operai che lavoravano al cantiere. Nessun ferito

Una delle torri della City di Mosca colpita da un incendio (Foto: Alexey Filippov/RIA Novosti)

Una densa colonna di fumo nero ha investito il cielo di Mosca. Uno dei grattacieli della City, il cuore finanziario della capitale russa, nella mattina del 25 gennaio 2013 ha preso fuoco.

Il rogo, così come riporta l’agenzia di stampa Ria Novosti, si è sviluppato al 24esimo piano della torre Vostok, ancora in costruzione. Immediatamente evacuati gli oltre duecento operai che stavano lavorando al cantiere. Per il momento, non è stato segnalato nessun ferito.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, le fiamme sarebbero state causate da un primo focolaio scoppiato da una stufa. Sulla base del progetto, una volta ultimato, l’edificio dovrebbe essere alto 85 piani, e ospiterà uffici, appartamenti, ristoranti e centri fitness.

Non è la prima volta che la Moscow City, la cittadella finanziaria di Mosca, viene colpita da un incendio: fra i più spettacolari, il rogo sviluppatosi sulla cima della Federation Tower nell’aprile 2012.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie