Nastri neri alle bandiere per ricordare le vittime del peschereccio affondato

A Vladivostok sventolano nastrini neri in segno di lutto per ricordare i 56 marinai che hanno perso la vita nel naufragio del peschereccio russo Dalniy Vostok, affondato il 2 aprile al largo delle coste della Kamchatka

A Vladivostok sventolano nastrini neri in segno di lutto per ricordare i 56 marinai che hanno perso la vita nel naufragio del peschereccio russo Dalniy Vostok, affondato il 2 aprile al largo delle coste della Kamchatka (Foto: Reuters)

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie