Cupole di sabbia

Lui si chiama Leonardo Ugholini. È italiano, e a Tottori, in Giappone, ha realizzato una scultura di sabbia raffigurante il Cremlino di Mosca e la Cattedrale di San Basilio. L’opera è stata esposta in occasione della settima mostra di sculture di sabbia, quest’anno dedicata alla Russia, patria dei Giochi Olimpici invernali

Lui si chiama Leonardo Ugholini. È italiano, e a Tottori, in Giappone, ha realizzato una scultura di sabbia raffigurante il Cremlino di Mosca e la Cattedrale di San Basilio. L’opera è stata esposta in occasione della settima mostra di sculture di sabbia, quest’anno dedicata alla Russia, patria dei Giochi Olimpici invernali (Foto: Getty Images/Fotobank)

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta