Approvata strategia sicurezza economica fino al 2030

Tra gli obiettivi del piano, anche il miglioramento del meccanismo di misure di risposta in caso di nuove sanzioni

Il Presidente russo Vladimir Putin ha approvato la strategia di sicurezza economica fino al 2030. Lo si legge sul decreto pubblicato sul sito di informazione giuridica del governo.

“Il governo russo ha il compito di sviluppare in tre mesi le misure di natura organizzativa, regolamentare, legale e metodologica necessarie per attuare la strategia di sicurezza economica della Federazione Russa fino al 2030 e garantirne l’attuazione”, riporta il documento. 

Tra gli obiettivi del piano approvato dal governo, anche il miglioramento del meccanismo di misure di risposta in caso di nuove sanzioni.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale