In una settimana disoccupazione calata dello 0,1%

Un centro per l'impiego nell'Estremo oriente russo.

Un centro per l'impiego nell'Estremo oriente russo.

: RIA Novosti / Gleb Kotov
Lo ha riferito il Ministero russo: dal 9 al 16 novembre 2016 il numero di disoccupati è passato da 838.620 a 837.438. Circa 300.000 le offerte di lavoro disponibili in tutto il Paese

La disoccupazione in Russia è diminuita dello 0,1% in una sola settimana ed è pari all'1,1%. Lo ha annunciato oggi il Ministero russo del Lavoro.

Nonostante le sanzioni imposte dall'Occidente, dal 9 al 16 novembre 2016 il numero di persone senza lavoro è passato da 838.620 a 837.438, ha fatto sapere il Ministero.

La diminuzione è stata registrata in 45 soggetti della Federazione Russa, soprattutto nella capitale, in Cecenia, a Khabarovsk e nell'enclave di Kaliningrad, così come nelle province di Ivanovsk, Pskov e Lipetsk. Mentre in 39 distretti amministrativi si è registrata una lieve crescita della disoccupazione.

Sono circa 300mila i posti di lavoro disponibili in tutto il Paese registrati dal Ministero in data 16 novembre.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta