L'Italia della Mitt 2013

Le bellezze storiche e architettoniche del Belpaese in mostra a Mosca per la nuova edizione della Moscow International Exhibition Travel & Tourism (Foto: Reuters/Vostock Photo)

Le bellezze storiche e architettoniche del Belpaese in mostra a Mosca per la nuova edizione della Moscow International Exhibition Travel & Tourism (Foto: Reuters/Vostock Photo)

Shopping di lusso e itinerari tematici, ecco il Belpaese in vetrina alla 20ma Moscow International Exhibition Travel & Tourism, dal 20 al 23 marzo. Per la prima volta in bella mostra anche Riccione

Giunta alla sua ventesima edizione, la Mitt di Mosca (Moscow International Exhibition Travel & Tourism), la più importante fiera del turismo internazionale dell'area della Russia e dell'Europa dell'Est, apre i battenti il 20 marzo 2013 con uno spazio espositivo di circa 57 mila metri quadri e un'attesa di circa 80 mila visitatori.

Per l'edizione 2013, fino al 23 marzo, 189 Paesi e regioni del mondo faranno mostra di sé e delle proprie attrattive turistiche rivolgendosi non solo ai professionisti del settore, a cui sono riservati i primi giorni di fiera, ma anche ai privati interessati che potranno accedere al Moscow Expo Center l'ultimo giorno di attività.

Com'è tradizione, l'Italia risponde all'appello; quest'anno vedremo la partecipazione di 10 regioni nello stand allestito dall'Enit per il padiglione Italia. Nello spazio da 930 metri quadri saranno presentati gli itinerari turistici di Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Valle D'Aosta, Comune di Roma, Bolzano.

Uno spazio Italo-NTV e circa 20 spazi personalizzati di rappresentanti dei tour operators e degli albergatori italiani completano l'offerta turistica italiana.

Toscana e Veneto sono invece presenti con propri stand. Oltre alle conferenze stampa delle diverse Regioni, il consorzio Terme Euganee e Promos Lucca organizzeranno due eventi per promuovere il proprio territorio. La città di Lucca in particolare presenterà un itinerario costruito intorno alla musica di Puccini in un evento dal titolo "Toscana e Lucca - Paesaggi e Musica di Giacomo Puccini".

Le due compagnie di trasporto ferroviario che si contendono il mercato italiano, NTV-Italo Treno e Trenitalia, saranno entrambe presenti alla kermesse moscovita con workshop e presentazioni.

Il render dello stand di Riccione (Foto: Ufficio Stampa)

Ampio spazio sarà dato al settore dei viaggi del lusso, vista la propensione dei russi a spendere alti budget nelle loro vacanze all’estero. Secondo quanto riferito da Global Blue, l’operatore specializzato nel rimborso di tax free, l’Europa e l’Italia sono tra le destinazioni principali per lo shopping e, stando ai dati forniti da Banca d’Italia nel periodo gennaio-novembre 2012, l'incoming russo ha generato una spesa di oltre un miliardo di euro contro i circa 900 milioni dello stesso periodo del 2011, pari ad un incremento del 25,87 per cento.

Sul turismo di lusso punta l'assoluta novità dell'edizione del Mitt 2013. Per la prima volta infatti Riccione sarà presente con un proprio stand progettato dall'azienda di progettazione di interior di hotel Caberlon Caroppi che ricrea un salottino, metafora del salotto con cui viene identificata Riccione e il suo viale Ceccarini.

Nel progetto Mitt Mosca sono coinvolti il Comune di Riccione con i Club di Prodotto locali come Costa Hotels, Promhotels, Riccione Bike Hotels, Riccione Family Hotels, oltre a Riccione Turismo, all'Associazione Albergatori di Riccione (Aia), alle Terme di Riccione e ai parchi tematici dell'Aquafan e dell'Oltremare.

Il Comune di Riccione fa sapere di aver voluto fortemente questa partecipazione, motivato dall'incremento costante del flusso turistico dalla Federazione nella Regione che dal 2005 al 2012 ha registrato un +120 per cento sugli arrivi. Per il solo 2012, dati provvisori per il periodo gennaio-dicembre, il Comune calcola un +23,4 per cento sugli arrivi per un totale di circa 90mila notti trascorse a Riccione.

L'offerta turistica del comune romagnolo punta ad un'accoglienza completa sia per le famiglie, che per il business, non tralasciando l'offerta sport e wellness e il turismo d'entroterra. Durante la fiera sarà presentata e diffusa la rivista patinata Riccione Luxory che, in russo e in inglese, presenterà i punti di forza della destinazione Riccione.

Anche i comuni liguri di Alassio e Ranzo puntano al turismo legato allo shopping unito però alla gastronomia grazie al pool di imprenditori della “Baia del Sole” con degustazioni in fiera e serate gastronomiche nel ristorante moscovita dello chef stellato Valentino Bontempi. 

Scelta tematica per il Piemonte che al Mitt 2013 propone un focus sulla cartoguida "Piemonte Terra di Motori", prodotta anche in lingua russa, e che fa parte dell'idea di sviluppare itinerari culturali e scientifici del patrimonio motoristico e automobilistico italiano insieme all'Emilia Romagna, alla Lombardia, alla Toscana e alla Sicilia.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta