Arte: caricato online il più grande archivio di motivi ornamentali russi

Ornamika.com
Più di 7.000 opere d’arte, fra cui intagli, ricami e decorazioni, provenienti da ogni angolo del paese, sono state digitalizzate e messe a disposizione degli appassionati di tutto il mondo

In Russia è stato creato il più grande archivio digitale dedicato alle arti decorative: antichi ricami, ornamenti e disegni realizzati su diversi tipi di materiale sono stati raccolti online e messi a disposizione del pubblico. 

Per realizzare questo progetto, chiamato Ornamika.com, 26 professionisti, tra cui sviluppatori e disegnatori, hanno passato in rassegna biblioteche, musei e collezioni private per digitalizzare le opere d’arte popolare, in un processo di archiviazione durato due anni. 

Ogni singolo elemento è accompagnato da informazioni dettagliate relative alla sua storia e all’artista. Il risultato è un archivio ricco di elementi, strutturato per facilitare la ricerca online. 

Il sito è diviso in varie sezioni: geografia, periodo storico, tipologia di arte (intaglio, ricamo, illustrazioni), composizione, elementi, tipo di oggetto o superficie (copricapo, mobili, tessuti e altro). In totale, l’archivio contiene più di 7.000 modelli risalenti ai secoli IX-XX. 

“Abbiamo realizzato Ornamika per fare in modo che ogni persona del Pianeta abbia accesso agli stili variegati, autentici e sorprendenti dei popoli della Russia”, ha spiegato la fondatrice del progetto Maria Lolejt.

I fondatori del progetto prevedono di lanciare una versione del sito in inglese e una in cinese.

Abbiamo selezionato gli esempi più significativi delle opere d’arte raccolte nel sito. 

Ornamento in argento battuto risalente al XVII secolo con l'icona della Madre di Dio di Vladimir, monastero Pokrovskij, Suzdal

Modello di abito da uomo del XIX secolo, Chuvashia

Motivi ornamentali per asciugamani ricamati, risalenti al XVII secolo, sacrestia Patriarcale di Mosca

Cornici intagliate XIX-XX secolo, Tomsk

Brocca in ceramica del XIX secolo dipinta con la tecnica di Gzhel

Decorazioni smaltate, XVI secolo, provenienti dalla Cattedrale Dell'Annunciazione del Cremlino di Mosca

Intaglio su legno, slitta di inizio XX secolo utilizzata per i festeggiamenti della Maslenitsa, regione di Arkhangelsk

Bassorilievo in pietra del XIII secolo, Cattedrale di San Giorgio, città di Yuryev-Polskij, Regione di Vladimir

Ornamento floreale per lapide, XVI secolo, in Tatarstan

Decorazione dipinta all'interno del coperchio di un baule del XVII secolo

Ornamento di una Chiesa della regione di Yaroslavl, XVII secolo 

Smalto e lavorazione in metallo (icona pieghevole), inizio XX secolo, società di gioielli P. A. Ovchinnikov

Ornamento "incontro di primavera" realizzato su asciugamano, inizio XIX secolo, Carelia

Piastrelle del XVIII secolo, sala di preghiera, Kazan

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie