Ecco chi è l'autore russo del nuovo e attesissimo anime "Ghost in the Shell" in arrivo su Netflix

Ilja Kuvshinov
Ilja Kuvshinov vive in Giappone da diversi anni ed è stato definito "un genio" dal grande creativo Hideo Kojima. È lui il padre della serie animata, attesa per il 2020, che sta infiammando la curiosità dei fan

Sarà il russo Ilja Kuvshinov il character design del nuovo e attesissimo anime "Ghost in the shell", in arrivo nel 2020 sulla piattaforma streaming Netflix. Per preparare i fan all'evento, Netflix ha mostrato in anteprima un primo artwork della serie: Motoko, il personaggio principale dell'atteso cartoon.

Ecco chi è l'artista che si cela dietro alla nuova produzione: Ilja Kuvshinov è un disegnatore russo di Penza, città a 640 km da Mosca.

"È un grande onore per me far parte di questo importante progetto - ha scritto Ilja sul proprio profilo Vkontakte -. Sto lavorando alla grafica di Motoko e di altri personaggi con tutto l'amore e il rispetto possibile nei confronti di 'Ghost in the shell', che non mi ha abbandonato nemmeno un momento in tutto questo tempo".

Ilia confessa di aver visto il primo "Ghost in the Shell" di Mamoru Oshii all'età di 6 anni: un incontro che ha profondamente segnato il suo percorso artistico e professionale.

Nel 2012 ha creato un account Instagram dove ha iniziato a condividere i propri lavori.

“Gravity fall”, uno dei suoi primi lavori. 

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Пока я тут

Публикация от Ilya Kuvshinov (@kuvshinov_ilya)

Nel 2013 Kuvshinov ha iniziato a collaborare con lo studio russo di graphic novel NARR8, lavorando alla produzione del fumetto "I cavalieri del vuoto".

Kuvshinov realizza i propri lavori con l’aiuto di Photoshop ed è solito mostrare i diversi momenti della “nascita” dei suoi disegni.

La maggior parte dei suoi lavori sono fan art in stile anime, dedicati a popolari personaggi di film, videogiochi e serie tv.

Nel 2014 si è trasferito in Giappone, dove ha iniziato a disegnare copertine di libri e fumetti.

Fra i tanti, ha partecipato alla realizzazione dei fumetti “Silent Hill” и “Psi division”.

Nel 2016 ha pubblicato il libro "Momentary: The Art of Ilya Kuvshinov", che raccoglie diversi disegni realizzati da Kuvshinov e appartenenti a vari generi, dai paesaggi urbani alla fantascienza. 

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Rainy

Публикация от Ilya Kuvshinov (@kuvshinov_ilya)

Nel settembre 2018 ha realizzato in Giappone la sua prima mostra.

A gennaio è uscito il primo teaser trailer del film d’animazione giapponese “Birthday Wonderland”, dove Ilja ha lavorato al disegno dei personaggi sotto la guida del regista Keiichi Hara.

A febbraio Kuvshinov ha fatto visita alla Kojima Productions, una software house di videogiochi giapponese, guidata dall'autore di videogiochi Hideo Kojima. La visita è stata raccontata su Twitter dallo stesso Kojima, che ha definito l'artista russo "un genio".

Ecco una breve raccolta dei lavori di Kuvshinov:

 

 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie