Varese, la poesia rende omaggio alla Rivoluzione russa

MAMM/russiainphoto.ru
La città lombarda dedica un’intera serata ai poeti che hanno cantato l’evento che ha cambiato il corso della storia russa. Appuntamento il 13 ottobre alle 21.30

A Varese la poesia rende omaggio alla Rivoluzione. Il 13 ottobre 2017 alle ore 21.30 presso lo spazio Substrato in via Robbioni 6 si svolgerà il reading dal titolo “I poeti della Rivoluzione Russa (1917-2017)”. L’evento, organizzato per l’anniversario della Rivoluzione russa, coordinato da Dino Azzalin, vede protagonisti i poeti Gaetano Blaiotta, Marcello Castellano, Rita Clivio, Terenzio Cuccuru, Elena Danelli, Valeria Ferrario, Sandro Sardella, Fabio Scotto, Marco Tavazzi e Antonella Visconti, con la partecipazione dell’attrice Clarissa Pari, e di Elena de Varda.

Durante la serata verranno letti i testi di Vladimir Mayakovskij, Andrej Voznesenskij, Bella Akhmadulina, Evgenij Evtushenko, Anna Akhmatova, Aleksandr Blok, Boris Pasternak, Marina Tsvetaeva, Sergej Esenin e Osip Mandelshtam.

“L’anniversario del centenario della Rivoluzione noi non lo celebriamo con la politica, ma lo ricordiamo con la poesia che fu la prima, agli inizi del secolo scorso, a individuare un linguaggio, distante dalle accademie, come strumento di lotta di classe, di affermazione dei valori umani e di riscatto sociale - dice Dino Azzalin -. Così con la Rivoluzione, la poesia entrò nelle fabbriche, nelle campagne, nelle bettole, nelle alcove, ma anche nelle prigioni, nelle caserme, negli ospedali, nei cimiteri, foriera di un pensiero nuovo di giustizia sociale e di pace”.

Nel corso della serata verranno inoltre proiettati alcuni filmati d’epoca e verranno recitate alcune poesie in lingua originale da Rossella Bezzecchi. Andreij Popovich alla fisarmonica terrà invece un comizio musicale. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più