Accadde oggi: Nasceva lo scrittore Arkadij Strugatskij

: Mikhail Baranov/Global Look Press
Veniva al mondo 92 anni fa nella città di Batumi, in Georgia. Insieme al fratello Boris ha segnato la storia del romanzo di fantascienza

Arkadij Strugatskij nacque il 28 agosto 1925 nella città di Batumi, in Georgia, e successivamente si trasferì a Leningrado (oggi San Pietroburgo). Alla fine di gennaio 1942 fu fatto evacuare insieme al padre dalla città sotto assedio. Nel 1949 terminò il suo percorso di studi all’Istituto militare di Lingue straniere.

La maggior parte dei suoi libri venne scritta in collaborazione con il fratello Boris Strugatskij: una coppia che ottenne un grande successo soprattutto durante gli anni Sessanta e Settanta. “Lo scarabeo nel formicaio”, “Picnic sul ciglio della strada” e “È difficile essere un dio” sono solo alcune delle opere più lette e apprezzate.

I loro libri furono tradotti in più di 30 lingue e ottennero una grande popolarità non solo in Unione Sovietica ma in tutto il mondo.

Arkadij Strugatskij morì nel 1991 a Mosca dopo un lungo periodo di malattia. Il fratello morì invece nel 2012.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale