Biennale d'arte di Venezia, svelati gli artisti russi

Venezia ospiterà la 57esima Biennale d'arte dal 13 maggio al 26 novembre 2017.

Venezia ospiterà la 57esima Biennale d'arte dal 13 maggio al 26 novembre 2017.

: Alan Farhadi / Flickr
A rappresentare la Federazione alla prestigiosa esposizione in Laguna saranno Grisha Bruskin, Sasha Pirogova, Georgij Kuznetsov e Andrej Blokhin del collettivo artistico Recycle

A rappresentare la Russia alla 57esima Biennale d'arte di Venezia, che si svolgerà dal 13 maggio al 26 novembre 2017, saranno gli artisti Grisha Bruskin, Sasha Pirogova, Georgij Kuznetsov e Andrej Blokhin del collettivo artistico Recycle. Lo ha riferito all’agenzia Tass il commissario del padiglione russo e curatore capo dell’esposizione, Semen Mikhajlovskij.

“Quest’anno nel padiglione si potrà ammirare un rappresentante della vecchia generazione, uno dei più celebri artisti russi dei giorni nostri: Grisha Bruskin. Oltre a lui, anche dei giovani artisti: quelli del collettivo Recycle, e Sasha Pirogova”, ha raccontato Mikhajlovskij.

Così come ha spiegato, in un primo momento si voleva presentare esclusivamente l’arte dei più giovani; ma poi si è deciso di dare spazio anche ad artisti della vecchia generazione per mettere in vetrina l’arte russa nella sua totalità.

Sia Bruskin sia Recycle hanno partecipato all’interno del programma parallelo della scorsa Biennale di Venezia con il progetto “Kollektsiya arkheologa" (La collezione dell’archeologo). Mentre Sasha Pirogova farà il proprio debutto quest'anno alla prestigiosa esposizione. 

Qui la versione originale dell'articolo

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale