L'Ermitage si riconferma miglior museo di Russia e d'Europa

La facciata del museo Ermitage di San Pietroburgo.

La facciata del museo Ermitage di San Pietroburgo.

Ria Novosti
Grazie alla sua spettacolare eredità artistica si è posizionato al terzo posto di una classifica mondiale, preceduto solo dal Metropolitan Museum di New York e dall’Art Institute di Chicago

L'Ermitage batte un nuovo primato: il museo pietroburghese è infatti stato eletto, ancora una volta, il miglior museo della Russia e dell’Europa.

​“Quest’anno il museo Ermitage conferma il successo registrato nel 2014 e si converte nel migliore museo non solo in Russia, ma a livello europeo, nonché in uno dei tre migliori del mondo - ha fatto sapere l’ufficio stampa -. I vincitori sono stati scelti grazie a un algoritmo sviluppato in maniera speciale e che prende in considerazione la quantità e la qualità delle critiche sull’attività delle sale espositive, oltre ai ranking dei musei in diversi Paesi e diverse informazioni raccolte negli ultimi dodici mesi”. 

Sono molti i turisti infatti che hanno definito l’Ermitage “una delle principali ragioni per visitare la Russia e San Pietroburgo”.

La lista dei migliori musei vede al primo posto il Metropolitan Museum di New York e l’Art Institute di Chicago. L’Ermitage si posiziona terzo.

Antica residenza degli zar, il maestoso palazzo è stato costruito nella seconda metà del XVIII secolo su volere di Elisabetta, figlia di Pietro il Grande. 

Dopo la Rivoluzione del 1917 nel palazzo è stato aperto un museo che ospita un’inestimabile eredità culturale che va dall’antichità fino all’inizio del XX secolo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta