Ermitage, le luci e la storia. In 3D

Le immagini del film saranno accompagnate da frammenti di opere musicali (Foto: Tass)

Le immagini del film saranno accompagnate da frammenti di opere musicali (Foto: Tass)

Il 6 dicembre sulla facciata del Palazzo dello Stato Maggiore sarà proiettato un filmato tridimensionale dal titolo "Il ballo della storia"

Tutto pronto. Il più grande evento pubblico organizzato per celebrare i 250 anni dell'Ermitage sarà lo spettacolo di luci e musica "Il ballo della storia", che si svolgerà sulla Piazza del Palazzo d'Inverno a San Pietroburgo alla vigilia del compleanno del museo, il 6 dicembre. E si resterà a bocca aperta. Come hanno reso noto gli organizzatori dell'evento, il film in 3D "Il ballo della storia" sarà proiettato sulla facciata del Palazzo dello Stato Maggiore. Le immagini saranno accompagnate da frammenti di opere musicali di diverse epoche e stili, di Pëtr Chajkovskij, Sergei Prokofiev, Mikhail Glinka, Dmitri Shostakovich, Jean-Philippe Rameau, Karl Jenkins, Franz Schubert, Astor Piazzolla. 

"Agli spettatori verranno ricordati gli episodi più significativi e drammatici della nostra storia patria dei quali l'Ermitage è stato coprotagonista: il regno di Caterina II la Grande, l'incendio all'epoca di Nicola I, la costruzione degli edifici dell'Ermitage e l'inaugurazione del primo museo russo d'arte aperto al pubblico, la notte dell'arresto del Governo provvisorio (durante la Rivoluzione del 1917) e l'assedio di Leningrado", ha reso noto l'ufficio stampa del progetto. Nello spettacolo vi saranno citazioni dalle memorie di personaggi famosi, oltre a versi dell'Achmatova, della Cvetaeva e di Blok. Gli autori della serata hanno scelto come epigrafe le parole dell'ex direttore del museo Boris Piotrovskij: "Se noi non salveremo la bellezza, come farà la bellezza a salvare il mondo?".  

La concezione e lo scenario de "Il ballo della storia", la realizzazione dei contenuti audio e la produzione di tutti gli altri aspetti del progetto sono curati dalla direzione artistica del festival "Dance Open", guidata dalla regista Ekaterina Galanova. Della realizzazione grafica e dei preparativi per la messa in onda dello spettacolo tridimensionale si stanno occupando i creativi dell'agenzia francese "Cosmo AV", che ha già partecipato all'allestimento della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi e delle Paraolimpiadi di Sochi. Lo spettacolo di musica e luci sulla Piazza del Palazzo sarà accessibile a tutti, e le proiezioni del film saranno trasmesse il 6 dicembre ogni mezz'ora dalle 19 alle 22. L'ingresso è gratuito. Gli organizzatori hanno preventivato un rafforzamento delle misure di sicurezza.

Qui la versione originale dell'articolo

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta