I suoni della notte di Mosca

Festa in un locale notturno (Foto: www.sensation.com)

Festa in un locale notturno (Foto: www.sensation.com)

Ormai tempio della movida russa, la capitale offre divertimento dal tramonto all'alba sui ritmi della musica house e techno. I locali, i deejay e gli eventi che non potete assolutamente perdere

La vita, in Russia, scalpita anche di notte. La maggior parte delle città della Federazione si risveglia e apre le porte di bar e locali dal tramonto all'alba. Non è un caso che Mosca e San Pietroburgo siano state ribattezzate "capitali della movida". E si distinguono da altre città per l'offerta eterogenea della musica. Chiunque, qui, può trovare risposta ai propri gusti. Anche gli intenditori più raffinati.

Sexy elettronica dalla Siberia a Torino

I gusti dei giovani

I ragazzi russi amano soprattutto i suoni della musicahouse. Questo tipo di musica elettronica è approdato in Russia dagli Stati Uniti all’inizio del 2000 e ha cominciato a riscuotere successo a partire dal 2005. Da allora la house music è diventata uno dei generi più popolari nei locali. Gli esponenti più rappresentativi della scena house russa sono Dj Smash, Groove, Boyko, M.E.G, e anche un discreto numero di artiste donne che “infiammano” le serate nei locali come Dj Bazuka, Sverta, Katrin Vesna e altre.

Nei locali è sempre più gettonata anche la trance music, giunta dall’Europa già all’inizio degli anni ’90. Inizialmente, la trance ha conquistato il pubblico delle discoteche per studenti e poi si è progressivamente imposta come uno dei generi musicali preferiti dai russi. Rappresentanti di questo genere sono i deejay Fonarev, Feel, Bobina, Pravda.

I locali della movida

I locali più popolari a Mosca sono Pacha, London, Saxar Club, Led, Arma 17, Soho Rooms, Icon club, Propaganda. A San Pietroburgo molti giovani invece frequentano Griboyedov, Decadance, Torque, Atelier bar, MOD club

Un altro genere che riscuote molto successo è la techno, comparsa anch’essa in Russia all’inizio degli anni ’90. I suoi brani sono contraddistinti da suoni artificiali combinati con una ritmica meccanica e la ripetizione reiterata di alcuni schemi della struttura musicale. È uno dei generi musicali più usati nei rave. I più affermati deejay techno della scena russa sono Dj Stroganov, Denis A, Tesla, Slava Finist.

Oltre agli eventi musicali in programma ogni anno nei locali di tutta la Russia, solitamente in estate, si tengono anche innumerevoli rave party i cui headliner sono deejay di fama internazionale. Uno degli eventi più di richiamo è il Sensation Whitela più importante festa danzante del pianeta che si svolge a San Pietroburgo. “La notte bianca cala su Pietroburgo” avvertono gli abitanti della città sulla Neva quando è in corso il Sensation. E non è strano dal momento che tutti gli invitati sono tenuti a vestirsi di bianco. Nessun altro colore è consentito.

La “stazione pirata”

Questo festival musicale, che raduna i più popolari drum and bass deejay del mondo nella cornice di un unico rave, si tiene ogni anno dal 2003 a San Pietroburgo e a Mosca. Questa festa prende il nome da una trasmissione radio, “Stazione pirata”, un tempo condotta da Dj Gvozd, grazie al quale si è organizzato anche il primo festival, che ha ottenuto riconoscimenti internazionali. La prossima edizione si terrà il 22 marzo.

Sunvibes

Questo festival all’aria aperta ha luogo ogni anno sui monti dell’Altaj, al confine con Mongolia, Cina e Kazakhstan, e attrae fino a 50mila visitatori. Durante i 10 anni della sua esistenza il Sunvibes, dapprima ignoto a tutti, è emerso dall’ombra fino a diventare un evento leggendario per i suoi fan. Ogni anno raccoglie gli appassionati dei più vari generi musicali, dall’house alla techno, dal breakbeat al drum and bass.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta