Teatro, la Maschera d'oro alla ricerca di nuovi talenti

Il più prestigioso riconoscimento teatrale russo elegge dal 1993 il meglio delle rappresentazioni teatrali (Foto: Itar Tass)

Il più prestigioso riconoscimento teatrale russo elegge dal 1993 il meglio delle rappresentazioni teatrali (Foto: Itar Tass)

Torna il prestigioso riconoscimento russo alle arti sceniche. Selezionati i protagonisti della nuova edizione

Il meglio del teatro si sfida per vincere la Maschera d’Oro. Dal 1993, il più prestigioso riconoscimento teatrale russo elegge ogni anno il meglio degli spettacoli teatrali. Dramma, opera, balletto, danza contemporanea, musical, burattini. Nessun genere escluso. Selezionati in tutto il mondo, gli spettacoli vengono rappresentati a Mosca in primavera, in performance che di solito registrano il tutto esaurito.

Gli eventi più importanti, poi, vengono trasmessi sui canali televisivi federali, e i risultati della selezione vengono pubblicati sulla stampa.

La nuova edizione prevede che gli spettacoli vengano rappresentati dal 25 gennaio al 17 aprile 2014. La cerimonia di premiazione si svolgerà al Teatro Bolshoj di Mosca il 18 aprile 2014.

Questa volta la lista degli spettacoli selezionati comprende otto lavori di Mosca e diversi spettacoli della provincia. Tra i lavori moscoviti sono stati selezionati “Evgeny Onegin” del teatro Bakhtangov, portato in scena da Rimas Tuminas, e “Dobryj chelovek iz Sezuana” del teatro Pushkin, portato in scena da Yuri Butusov. Nessuno aveva dubbi in merito a questi due spettacoli.

Fra i nominati al premio di miglior regista ci sono Konstantin Bogomolov, Yuri Butusov, Lev Dodin, Sergei Zhenovach, Kirill Serebrennikov, Rimas Tuminas, Valery Fokin, Elena Nevezhina. Per la migliore interpretazione maschile e femminile sono stati selezionati Elizaveta Boyarskaya, Kseniya Rappoport, Aleksandra Ursulyak, Danila Kozlovskij, Sergei Makovetskij, Anton Shagin e altri ancora.

Oltre al programma principale, a marzo e aprile 2014 si terranno anche altre manifestazioni: Maska Plus, Novaya Pesa, Russian Case e le Prime del teatro Mariinskij a Mosca.

Infine si sta lavorando a un progetto internazionale che coinvolge la danza contemporanea e una retrospettiva di spettacoli per bambini.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie