Al Bano e Romina a Mosca: "Seminiamo serenità e magia"

Dopo 19 anni, la coppia più famosa della canzone italiana ha scelto la Russia per esibirsi nuovamente insieme, in tre concerti sold out e tanti ospiti vip

I cartelloni lo annunciavano da tempo. Al Bano e Romina Power di nuovo insieme sotto il cielo di Mosca. Per la prima volta dopo 19 anni, la coppia più famosa della canzone italiana è tornata sul palco il 17 ottobre 2013 per ripercorrere i grandi tormentoni della loro carriera. Uno show degno dei successi dei tempi passati, terminato con una pioggia di fiori arrivati da ogni fila della platea.

Ottomila fan a serata. Tre concerti sold-out. Biglietti dalle cifre folli (si parla di costi che arrivano a sfiorare i mille euro). E ancora: tre piani di albergo nel cuore della capitale russa interamente riservati a loro per un maxi concerto che, secondo alcune indiscrezioni, arriverebbe a costare quasi tre milioni di dollari. Sembra tre, insomma, il numero perfetto di questa reunion che i maligni hanno definito solo economica.

In un Paese che canta a memoria “Felicità” fin dai tempi dell’Urss, Al Bano e Romina non potevano ricevere un’accoglienza migliore. “Nessun ritorno di fiamma”, ci tengono però a precisare. Il clamoroso evento, diviso in tre appuntamenti e organizzato con un parterre di ospiti d’eccezione, è stato voluto per festeggiare i 70 anni della star di Cellino San Marco. E per ricambiare l'affetto che il pubblico russo ha sempre nutrito nei confronti della coppia.

L'intervista ad Al Bano:
Niente Sanremo, volo a Mosca

Da Pupo a Toto Cutugno, da I Ricchi e Poveri a Umberto Tozzi, sono stati moltissimi i big italiani che hanno duettato con le star durante il primo concerto dei tre in programma, riproponendo i più grandi successi passati per Sanremo.

Ma non sono mancate le frecciatine tra i due, sul palco come in conferenza stampa: “Sono contenta che mi hai invitata per i tuoi 70 anni, spero non ne passino altri 20”, ha detto Romina, in uno sfolgorante vestito rosso per la prima serata al Crocus, trovando pronta la risposta di Al Bano: “Sei tu che te ne sei andata, vedremo come ti comporti questa sera”.

In prima fila tra i fan scatenati anche mamma Jolanda che, nonostante i 91 anni, non si è voluta perdere la reunion del figlio con la ex moglie. Grande assente della serata, il Presidente russo Vladimir Putin.

Alloggiati al Ritz Carlton Hotel, a pochi passi dal Cremlino (albergo che ha ospitato, tra l’altro, anche il presidente Usa Barack Obama), Al Bano e Romina hanno occupato, insieme a figli, manager, cantanti e familiari, tre interi piani del palazzo. A loro sono state assegnate due stanze diverse.

Dietro le quinte dello storico evento (Al Bano e Romina Power non si erano più esibiti insieme dal 1994), l’impresario russo Andrei Agapov, riuscito nell’impresa di riportare sul palco in un’unica serata la celebre coppia. Con Al Bano che prima di esibirsi confessa ai giornalisti: "Siamo qui per seminare serenità; serenità e magia dell'arte".

In attesa di riuscire a riportare in Russia anche Adriano Celentano, Al Bano si esibirà nuovamente a Mosca il 18 e il 20 ottobre 2013, affiancato anche da Gianni Morandi, ospite d'onore sul palco, con il quale condividerà emozioni e sorprese che i russi aspettavano da tempo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta