La ricetta moderna dell’aringa in pelliccia senza maionese

Sulle tavole di Capodanno non può mancare questo piatto russo, simbolo delle Feste. E mentre i puristi prediligono la versione tradizionale, lo chef Evgenij Mikhailov del ristorante Drinks@Dinners di Mosca propone una ricetta rivisitata, accompagnata da un soffice strato di crema al formaggio

Insieme all’insalata russa, l’aringa in pelliccia occupa un posto speciale sulle tavole delle Feste. Dalla fine degli anni ‘70, le famiglie russe fanno a gara per preparare l’insalata più appetitosa. 

Nella ricetta classica, i pezzi di aringa finemente tritati vengono mescolati con patate e carote bollite, cipolla, barbabietole e uova grattugiate, e disposti a strati, con un’alternanza di maionese. Qui trovate la ricetta originale.

Ma la cucina è il luogo ideale dove sperimentare e dare spazio alla creatività. Non stupisce quindi che appaiano nuove versioni, moderne e fantasiose, talvolta con ingredienti inaspettati. È il caso dell’aringa “non in pelliccia” dello chef del ristorante Drinks@Dinners di Mosca, Evgenij Mikhailov, decorata con un gustoso strato di crema al formaggio con rafano aromatico e pane. Nonostante l’originalità della ricetta, chiunque abbia provato la versione classica dell’aringa in pelliccia ne riconoscerà il sapore familiare.

Ingredienti:

  • Crema di formaggio - 200 gr
  • Panna - 50 gr
  • Rafano fresco - 30 gr
  • Gelatina in fogli - 5 gr
  • Pepe nero, sale - a piacere
  • Aringa senza spine - 40 gr
  • Pane nero Borodinskij - 10 gr
  • Cipolla rossa - 5 gr
  • Barbabietola bollita - 30 gr
  • Cetrioli sottaceto - 10 gr
  • Olio vegetale aromatico - 10 gr

Preparazione:

Mescolate la crema di formaggio con la panna e portate a ebollizione.

Mettete a bagno la gelatina, quindi diluitela con la crema calda di formaggio; aggiungete il rafano fresco grattugiato, portate di nuovo a ebollizione e filtrate. Versate il composto in uno stampo rotondo e trasferitelo nel congelatore.

Pelate e tagliate a dadini l'aringa e la cipolla, tritate finemente il pane fino a sbriciolarlo. Versate l'olio aromatico e mescolate bene.

Disponete le aringhe, la cipolla e il pane su un piatto.

Togliete la crema di formaggio dal frigorifero, rimuovetela dallo stampo e sistematela sopra.

Tagliate a dadini la barbabietola e i cetrioli, conditeli con un po’ burro e adagiateli sulla parte superiore. Guarnite con cipolle o prezzemolo.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie