La polenta come non l’avete mai vista: la ricetta con fragole e ciliegie firmata dallo chef russo

Ufficio stampa
Yurij Manchuk è uno dei cuochi più rinomati di Russia. Nel menu del suo locale “Charlie” di San Pietroburgo ha inserito una rivoluzionaria ricetta con burrata, fragole fresche e sciroppo di ciliegie

Yurij Manchuk lavora nel settore della ristorazione da 15 anni. Ha deliziato i palati più esigenti nei migliori ristoranti di Mosca, San Pietroburgo, Londra e New York. Oggi dirige la cucina del “Charlie” di San Pietroburgo, di cui è titolare, dove ha ricreato le romantiche atmosfere dell’America degli anni Venti e Trenta. E nel menu del suo locale ha inserito un piatto che rende omaggio alla tradizione culinaria italiana: la polenta, presentata nella versione russa della kasha. 

Cosa stupisce maggiormente i clienti del Charlie?

Sono solito creare combinazioni audaci di ingredienti, dalle consistenze particolari, utilizzando prodotti comuni. Il menu, poi, propone piatti molto creativi, come i syrniki da un chilo da mangiare in compagnia, e colazioni in ogni momento della giornata abbinate a particolari vini frizzanti. Inoltre, durante la stagione estiva, organizziamo crociere sul fiume Neva per piccoli gruppi, con partenza dal molo vicino al ristorante. 

Come è nato il tuo amore per la kasha (porridge) e come viene proposta nel tuo menu?

Il menu comprende otto diversi tipi di kasha: da quella tradizionale a quella di canapa e lino. Proponiamo un piatto di porridge di grano con salsa di pomodoro, abbinato a una mousse di tonno, chiamato “pokhmelje” (“post sbornia", in russo). Abbiamo inoltre due tipi di kasha di mais, l’equivalente della polenta italiana: la serviamo alla maniera russa, con fragole, ciliegie e l’aggiunta di una cremosa burrata. La burrata viene prima impastata con halva e semi di girasole. 

Come vedi la cucina russa moderna?

Deliziosa come è sempre stata fin dall’inizio! I cuochi russi hanno preso il meglio della cucina francese, trasformandola. Grazie alle tecniche moderne, continua a svilupparsi ancora oggi. 

Che progetti hai per il futuro?

A parte quello di conquistare l’universo? (ride) Vorrei lanciare Charlie come brand in altre città e in altri paesi. Uno dei prossimi obiettivi, infatti, è quello di aprire un nuovo locale a Miami. 

Ricetta di kasha di mais con burrata, halva, fragole fresche e sciroppo di ciliegie

Ingredienti:

  • Farina di mais - 40 gr
  • Latte - 250 ml
  • Sale e zucchero q.b.
  • Halva - 50 gr
  • Sciroppo di zucchero o zucchero liquido (acqua nella proporzione di 1:1) - 50 gr
  • Burrata - 1/4
  • Semi di girasole tostati - 4 gr
  • Fragole fresche - 5 pezzi

Preparazione: 

1/ Fate bollire la farina di mais nel latte a fuoco medio, fino a quando si sarà completamente addensata. Aggiungete sale e zucchero a piacere.

2/ Tritate in un frullatore l’halva con lo sciroppo di zucchero, fino a ottenere un composto liscio.

3/ Aggiungete la burrata.

4/ Versate la polenta in un piatto e sistemate con cura un cucchiaio di crema di halva e burrata al centro della polenta.

5/ Decorate la vostra polenta con le fragole tagliate in quattro pezzi.

6/ E completate il piatto con una manciata di semi di girasole! 

7/ Se lo desiderate, potete aggiungere un po’ di sciroppo di ciliegia o un altro tipo di sciroppo a piacere.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie