Arte: Le Stagioni al Centro russo

Dal 4 al 28 aprile 2016 la “casa russa” di Roma ospiterà un’esposizione di quadri realizzati da pittori russi e dedicati ai paesaggi dei due paesi

Il 4 aprile 2016, presso il Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma, sarà inaugurata una mostra collettiva di pittori russi. Le tele, esposte al Сentro russo, realizzate con diverse tecniche (olio, pastello, acquerello), trasmettono in maniera magistrale la bellezza dei paesaggi dell'Italia e della Russia e riflettono il legame indissolubile tra i cambiamenti della natura e la condizione interiore dell'artista, il suo stato d'animo e la visione del mondo che lo circonda.

Alla mostra prenderanno parte la ritrattista ufficiale dei Pontefici Natalia Tsarkova, i pittori Aleksandr Sergeev, Igor Ladozhanin, Elena Garshina, Natalia Zaitseva e Olga Lazarenko.

Sarà membro onorario della mostra l’artista (prima sovietico e poi russo), ballerino, coreografo, maestro di danza e regista teatrale Vladimir Vasilyev, che ha inaugurato una nuova era nella storia della danza classica maschile del ventesimo secolo. Vasilyev gode di una “seconda vocazione”: è un artista, appassionato di pittura fin da giovane. I soggetti dei suoi quadri sono quasi sempre paesaggi e natura.

Durante la mostra avranno luogo incontri creativi di artisti, concerti di musica classica e master class sulla pittura per bambini. La mostra, che resterà aperta fino al 28 aprile 2016, è supportata dal Comitato della Duma di Stato per la cultura e da Rossotrudnichestvo.

L'ideatore e curatore del progetto è Alla Demina.

Per maggiori informazioni: ita.rs.gov.ru/it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Leggi di più